IL SINDACO CHE SUSSURRAVA LE RISPOSTE

L’amministrazione leghista di Cusano Milanino ha di recente fatto installare alcune telecamere con lo scopo di attuare un sistema di videosorveglianza come promesso nel loro programma elettorale per le elezioni amministrative 2009.

Il MoVimento 5 Stelle di Cusano Milanino il giorno 9 Maggio 2013 ha posto alcune domande all’amministrazione avvalendosi inoltre di una consulenza esterna di un’esperta nel settore, la dottoressa Chiara Fonio, ricercatrice all’Università Cattolica di Milano.

Qui trovate il testo completo:  8 maggio nota videosorveglianza ad amministrazione

Riassumento brevemente abbiamo evidenziato alcune criticità e posto delle domande di carattere tecnico e legale all’amministrazione:
1 Efficacia
2 Costi/Benefici

3 Gestione professionale dei dati/informazioni

4 Costi sociali

5 Informazione sulla legge

6 Modifiche nel provvedimento di legge

7 Chi controlla i controllori?

8 Identificazione dello strumento

9 Mancanza di un regolamento

 

La risposta firmata dal Sindaco Ghisellini in data 6 Giugno 2013 è stata la seguente:  6 giugno Risposta a nota progetto videosorveglianza

Come potete leggere le risposte oltre ad essere molto vaghe non sono nemmeno minimamente soddisfacenti!

Non è stato evidenziato nessun dato e a molte delle nostre domande non vi è stata data alcuna risposta, la missiva sembra come sussurata, scritta quasi controvoglia solo per dare il contentino ad un gruppetto di ragazzini impertinenti che osano rivolgere delle lecite domande al Grande Capo.
Questo atteggiamento non è tollerabile poiché di fronte ad una spesa così sostanziosa di danaro pubblico (quindi denaro che arriva anche dalle tasche di questi ragazzini impertinenti) un Sindaco che si rispetti non può permettersi il lusso di essere inesaustivo davanti alle legittime richieste dei suoi concittadini.

In data 27 giugno questa è stata la nostra replica:  27 giugno risposta mov a sindaco su videosorveglianza

Siamo in attesa di un’ ulteriore spiegazione del Primo Cittadino, sperando che in questa occasione ci risponderà in modo accettabile magari sforzandosi a inserire qualche dato in più per una corretta informazione e per un migliore coinvolgimento della cittadinanza nelle scelte fatte dall’amministrazione.

Marco Fais

Facebook Twitter Email

No comments yet.

Leave a Reply

CommentLuv badge