RHO-MONZA: UN MANO SUL CUORE E UNA SUL PORTAFOGLI

Ieri sera a Paderno si è tenuta una assemblea pubblica sulla Rho-Monza.
Durante la serata è stata spiegato a che punto è l’iter e la situazione appare molto critica. Ormai l’avvio dei lavori pare molto vicino, si parla di aprile. Il tavolo tecnico che dovrebbe fornire indicazioni prima dell’apertura dei cantieri secondo quanto riportato da fonti ufficiali non valuterà l’interramento perchè, secondo il cronoprogramma, tutto dovrebbe finire entro l’inizio di Expo e l’interramento pregiudicherebbe questo obbiettivo (però sono in molti, a partire dai responsabili tecnici di Expo, a dire che è assolutamente impensabile).
Restano ancora molte carte da giocare al comitato per l’interramento. Una di queste è il ricorso al Tar di cui vi avevamo già parlato. In opposizione a decreto di Via del 7 gennaio il comitato ha tempo fino all’8 marzo per presentare il ricorso. Questo costerebbe circa 20.000 euro, quindi il comitato ha aperto un conto su cui si possono fare donazioni per sostenere le spese legali.

Ecco gli estremi:
Conto corrente numero 70365874 intestato a CCIRM – Comitato per l’interramento Rho Monza
Baco di Sardegna – Agenzia 01600
IBAN IT35U 01015 01600 000070365874

Non lasciamoli soli!

Benedetto Pallotti

Facebook Twitter Email

No comments yet.

Leave a Reply

CommentLuv badge